Logo SPP

Consulenze

Per tutti

In generale lo Studio S.S.P. offre un servizio professionale orientato al problem solving ovvero all’identificazione di strategie funzionali alla risoluzione dei problemi che inevitabilmente fanno parte di tutte le persone e le organizzazioni.

Il processo terapeutico del problem solving supera lo schema studio/diagnosi/trattamento e si configura come una modalità di apprendimento sociale di competenze necessarie alla risoluzione dei problemi e alla ricomposizione della crisi.

L’approccio applicato in tale percorso terapeutico lavora sulle difficoltà principalmente riscontrate nella gestione di situazioni di complessità gestionale ed emotiva:

  • l’incapacità di decodificare correttamente il problema
  • l’utilizzo di soluzioni abituali dinnanzi a problemi inediti
  • l’incapacità di vedere soluzioni alternative
  • la mancanza di risorse

L’intervento professionale proposto dallo studio S.S.P dinnanzi a tali problematiche promuove il principio dell’autodeterminazione della persona interessata affinchè si ponga come parte attiva nell’identificazione della miglior soluzione possibile.

Partendo dalle diverse teorie del servizio sociale professionale e attraversando i differenti approcci professionali, lo studio offre soluzioni personalizzate ad ogni singola situazione.

“Datemi una leva e solleverò il mondo”

Archimede

Quindi mi rivolgo ad un assistente sociale privato

Perché è capace di valutare le situazioni di disagio individuali, comunitarie, famigliari, aziendali ricercando le risorse necessarie alla ricomposizione della crisi;

Perché è capace di identificare, prevenire o trattare possibili fattori di rischio nelle diverse fasi della vita di un individuo, di una comunità, di una famiglia, di un’organizzazione;

Perché è capace di individuare alternative e priorità a bisogni umani, mobilitando percorsi di partecipazione e di attivazione delle risorse;

Perché è capace di difendere i diritti di cittadinanza promuovendo percorsi di riconoscimento degli stessi nelle sedi preposte e appropriate;

Perché è capace di fornire consulenze ad alta specializzazione;

Perché è capace di rivestire funzioni manageriali, di coordinamento e gestione delle diverse competenze e risorse attivate per la risoluzione di un problema, di uno stallo o di un bisogno di cambiamento;

Perché è capace di fornire interventi di mediazione e ricomposizione delle crisi individuali (mediazione umanistica), famigliari e di coppia (mediazione famigliare), private e aziendali (conciliazione);

Perché e il professionista investito dalla comunità scientifica del ruolo di agente di cambiamento in tutte quelle situazioni dove è necessario apportare cambiamenti di modi, abitudini, comportamenti che possano inficiare l’efficacia di individui, gruppi, comunità partendo sempre dal principio dell’autodeterminazione degli interessati;

Perché è un formatore costantemente aggiornato e capace di coordinare le diverse discipline al fine di ricostruire un quadro esaustivo della materia oggetto d’attenzione;

Perché grazie alla sua capacità di leggere i bisogni, identificare le risorse e convogliare le azioni verso un obiettivo predefinito, è un abile progettista

footer SSP

Albo Unico Nazionale degli Assistenti Sociali Croas Lombardia 4207 del 19/01/2005
Iscrizione all’albo dei CTU Tribunale di Busto Arsizio nr. 838 del 09/05/2018
Via G. Mazzini, 3 – 21052 Busto Arsizio (VA) - Cell: 347.84.44.721 - 347.48.35.333
E-mail: info@serviziosocialeprofessionale.it Pec: guendalina.scozzafava@pec.it
C.F: SCZGDL78H52H264K - Partita Iva: 10495280967